Il CAAF per lavoratori dipendenti e pensionati è un Centro di Assistenza costituito dalle organizzazioni sindacali ed è Autorizzato a sostituire il lavoratore dipendente o il pensionato nell’adempimento dei suoi obblighi fiscali.

La legge istitutiva è la n. 413 del 30.12.’91 cui sono seguiti diversi decreti e circolari ministeriali, oltre alla risoluzione ministeriale n. 11/175 del 20.05.’92 che obbliga le OO.SS. a tener conto del vincolo di piena commercialità per questo genere di attività e quindi la fatturazione del servizio sia per gli iscritti che i non iscritti al Sindacato.

L’introduzione dei CAAF produce alcuni notevoli vantaggi:

– solleva il contribuente da compiti spesso molto onerosi;

– riduce i frequenti casi di errori con conseguenti oneri per il pagamento di sanzioni;

– permette una immediata restituzione delle somme pagate in più dal contribuente, in modo da ovviare ai lunghi ritardi nelle procedure di rimborso;

– riduce l’obbligo per l’Amministrazione Finanziaria di verificare manualmente l’esattezza formale di milioni di dichiarazioni.

Oltre a questi vantaggi Il CAAF può fornire al lavoratore e al pensionato:

– la garanzia di un rapporto fiduciario e la riservatezza su quanto dichiarato;

– la garanzia dai rischi per eventuali errori formali e di calcolo grazie alla copertura assicurativa;

– la semplificazione degli adempimenti e quindi l’eliminazione della perdita di tempo per i versamenti e per l’inoltro della dichiarazione.

Il finanziamento

L’organizzazione di queste strutture e delle attività di assistenza comporta, ovviamente, l’assunzione di considerevoli oneri. L’obiettivo deve essere rivolto al raggiungimento dell’equilibrio gestionale attraverso l’autofinanziamento essendo già stato notevole lo sforzo finanziario delle strutture che hanno promosso l ‘attività.

Poiché il compenso di 25 mila lire da parte dello Stato risulta essere insufficiente e comunque limitata agli adempimenti terminali della procedura, è richiesto all’utente un contributo con emissione di regolare fattura: Ciò si rende necessario nel caso in cui il contribuente, non avendo già compilato il modulo, richieda l’assistenza completa degli addetti al servizio. Ovviamente la tariffa sarà differenziata privilegiando gli iscritti rispetto ai non iscritti al Sindacato per effetto della stipula di apposite convenzioni.

Il CAAF CGIL Liguria opera sul territorio tramite convenzioni con tre società di servizio:

S.C.S. Lavoro srl – Genova

LAVORATORI E FISCO srl – Savona e Imperia

SO.SE.TE srl – La Spezia

Lascia un commento